Ultimo dell’Anno Responsabile per Resistenza Eporediese

La sera della vigilia di Capodanno il Centro Storico di Ivrea ha assistito ad un Corteo pacifico di alcuni membri del Coordinamento 9 Dicembre che hanno portato una ventata di speranza in Via Palestro e Via Arduino cercando di risvegliare ancora i molti, purtroppo, assopiti concittadini.

Una trentina di persone oneste e consapevoli hanno sfilato per le strade del centro con bandiere tricolori e striscioni intonando l’inno nazionale, al seguito di una decina di bambini che reclamavano a gran voce un futuro più libero, giusto ed equo, che tutti Noi siamo obbligati a garantirgli.

Il corteo è terminato in Piazza Castello, nella sede della Caritas, dove, accolti con stupore e calore, abbiamo donato una trentina di panettoni e un po’ di bottiglie di spumante.

Ringraziamo Tutti i Partecipanti e quanti ci hanno applaudito durante il Corteo, Resistenza Eporediese c’è e non molla; nel 2014 seguiremo da vicino l’evolversi della situazione politica, che se non dovesse cambiare a breve, ci porterà a nuove inevitabili azioni.

Ricordiamo ai Cittadini che chi ha distrutto il Nostro Paese e ci sta accompagnando alla fame è un governo di nominati, da poco dichiarato anticostituzionale e che quindi responsabilmente si deve dimettere in massa, permettendoci di andare a nuove elezioni e riappropriarci della Democrazia e della Costituzione, che stanno calpestando e esautorando.

Non c’è più tempo, il 2014 non deve essere ancora un anno in cui troppa gente si suicida perché non regge ai soprusi e agli attacchi di uno stato che invece di aiutarlo è suo Nemico.

LA PAZIENZA E’ FINITA.

Resistenza Eporediese

1510762_248165278693200_1512392878_n

1526824_248165835359811_641648184_n

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *