Cosa Faremo

Continueremo a monitorare gli altri Coordinamenti nati dal 9 Dicembre, valutando opportunamente le azioni da condividere e creeremo delle sinergie locali con altri Gruppi contro il sistema, valutando azioni comuni.

Partendo dal presupposto che chi fa le cose che ha sempre fatto otterrà i risultati che ha sempre ottenuto e che per migliorare dobbiamo eliminare le credenze limitanti incontreremo Tutti i partiti/movimenti che operano a livello locale per avere un’idea globale sulle loro visioni e sui loro programmi, al fine di informare e far riflettere, sulla situazione di disagio attuale, la maggior parte delle persone, nel rispetto delle diverse idee o posizioni di ogni singolo individuo.

Tutte le nostre azioni dovranno tenere conto che a Maggio ci saranno le Votazioni: Europee, Comunali (38 comuni nell’Eporediese), Regionali (molto probabili, visto la recente illegittimità) e se Dio o chi per lui lo volesse le Nazionali.

Volete lottare per la sopravvivenza di un popolo vessato, umiliato, raggirato per decenni da corrotti e buffoni?

Allora ricordate che quanto l’esperienza ci dice non rappresenta tutto ciò che è possibile ma solo quella parte di possibile che è già accaduto e che un popolo che non si ribella per fare valere i propri diritti è un popolo di schiavi; lo siamo già a causa di un debito che hanno creato loro, abbiamo bisogno della speranza di avere in futuro più equità, giustizia e libertà.

La ricchezza c’è, è solamente maldistribuita; siamo Noi a crearla, è arrivato il momento di riprendercela.

Uniamoci tutti e potremo creare il futuro che vogliamo; svegliamoci, salviamo il Nostro paese; non fare nulla significa diventare complici.

Perché per una partita di calcio siamo tutti uniti mentre per la nostra dignità NO?

Cosa gli racconteremo ai nostri figli se continuiamo a stare qui a guardare coloro che gli stanno portando via il futuro?

Chiudiamo con una citazione di Martin Luther King, sempre molto attuale:

“Può darsi che non siate responsabili per la situazioni in cui vi trovate ma lo diventerete se non farete nulla per cambiarla”

Grazie per l’attenzione e buone riflessioni.

Resistenza Eporediese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *